PER LA CASSAZIONE LA VOLONTA’ ESPRESSA DAL MINORE DEVE ESSERE DISATTESA SE CONTRARIA AL SUO BENESSERE.

dsc02302LA VOLONTA’ espressa dal bambino è disattesa se contraria ai suoi bisogni.
La Cassazione ha quindi confermato la sentenza di merito che aveva disposto l’affidamento del bimbo con il padre nonostante in sede di consulenza il piccolo avesse manifestato la volontà di stare con la madre. Continua a leggere