CONDANNA PENALE per non avere permesso all’ex marito di vedere la figlia.

separazioneUna donna/mamma ha proposto ricorso per Cassazione contro la sentenza con la quale la Corte di Appello di PALERMO aveva confermato la sentenza di primo grado che l’aveva condannata per il reato di cui all’art. 388, comma 2 cod. pen., mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice, per non avere permesso all’ex marito di vedere la figlia nei giorni e nell’orario prestabilito nell’Ordinanza del Presidente del Tribunale.
La signora ha contestato che la Corte di Appello non aveva esaurientemente motivato in ordine al fatto che il padre non si presentava puntualmente e con regolarità per esercitare il suo diritto di visita, dall’altro che la Corte non aveva applicato al caso in esame la causa di non punibilità di cui all’art. 131 bis cod. pen., dall’altro ancora che la Corte aveva quantificato la pena in violazione dei criteri di cui all’art. 133 cod.pen.
La Cassazione ha rigettato il ricorso poiché in fase di appello era stato motivata l’infondatezza della tesi dell’appellante (signora) secondo la quale il padre si sarebbe presentato del tutto saltuariamente per esercitare il suo diritto di visita e circa la sussistenza del dolo, riconnesso ad una sorta di ritorsione della imputata al mancato pagamento di quanto dovuto dall’ex marito. La Corte di Appello aveva poi esaurientemente e convincentemente motivato in ordine alla non ricorrenza della causa di non punibilità di cui all’art. 131 bis cod. pen., particolare tenuità del fatto, e sul punto specifico della affermata violazione del criteri di cui all’art. 133 del codice penale, gravità del reato.
Nel dichiarare inammissibile il ricorso e confermata quindi la condanna penale, la ricorrente ricorrente è stata altresì condannata al pagamento delle spese processuali e della somma di 1.500,00 Euro a favore della cassa delle ammende.
Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza 13 settembre – 5 ottobre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...