Una maggiore tutela dei “consumatori”

Una veloce guida per potere fare valere i nostri diritti
Per i contratti sottoscritti nei locali commerciali:
1) Sono aumentate le informazioni pre-contrattuali che devono essere fornite ai consumatori: devono essere informati in sede di trattative delle  caratteristiche principali dei beni e servizi offerti, comunicata l’identità del professionista, il prezzo ma anche i diritti e le facoltà riconosciute dalla legge ( ad esempio i diritti derivanti dalla garanzia legale di conformità).shopping
2) I beni devono essere consegnati al consumatore senza ritardo e comunque non oltre trenta giorni dalla data di conclusione del contratto. Se la consegna non dovesse avvenire entro il termine previsto, il consumatore fisserà un termine ulteriore oltre il quale avrà il diritto di risolvere il contratto.
Se il venditore non consegna i beni entro 30 giorni, ter Continua a leggere

Obbligo di essere genitore sin dalla nascita

artLa Cassazione ha condannato un genitore, e per lui i suoi eredi, a risarcire la figlia dal momento della nascita, per i danni patrimoniali e morali conseguenti al non avere adempiuto agli obblighi genitoriali.Nel caso in questione una ragazza, nata da un’unione di fatto, ha citato in giudizio il padre biologico, poichè non aveva provveduto al suo mantenimento; per non avere quindi provveduto ai doveri genitoriali quali l’assistenza e l’istruzione. La Cassazione ha sancito come “l’obbligo del genitore naturale di concorrere al mantenimento del figlio nasce proprio dal momento della sua nascita, anche se la procreazione sia stata successivamente accertata con sentenza”. Continua a leggere